UniBroker ricorda che, in qualità di società iscritta al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e soggetta a controllo dell'IVASS, è tenuta a rendere pubblico l'indirizzo della sede, il recapito telefonico e il numero di fax, l'indirizzo di posta elettronica, il numero e la data d'iscrizione al RUI.

UniBroker s.r.l.
via Roma 681, Martinsicuro (TE) 64014
0861 714601 | unibroker@messaggipec.it
Numero iscrizione RUI B000380180 il 3 Maggio 2011
P.I. 01793810670

Responsabilità civile generale (RCT/RCO) 2019-10-07T16:51:37+00:00

La polizza Responsabilità Civile verso Terzi (RCT) tiene indenne l’Assicurato di quanto sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile, a titolo di risarcimento dei danni involontariamente causati a terzi nell’esercizio dell’attività dell’azienda per morte, lesioni personali o danneggiamenti alle cose.

L’assicurazione vale anche per la responsabilità civile derivante da fatto doloso di persone delle quali l’Assicurato debba rispondere. Oltre ad essere efficace per la responsabilità civile personale di tutti i dipendenti, la copertura concerne anche le responsabilità previste dal D.Lgs. 81/2008 in materia di sicurezza sul lavoro, e può ricomprendere le responsabilità legate alla committenza di lavori subappaltati a terzi.

Tramite condizioni aggiuntive, la copertura può essere estesa anche alla responsabilità civile per danni da furto, da incendio, a cose trasportate, a mezzi di trasporto sotto carico o scarico, da interruzioni o sospensioni di attività, da detenzioni di esplosivi.

La sezione relativa alla Responsabilità Civile verso Prestatori di lavoro (RCO) tiene indenne il datore di lavoro per quanto sia tenuto a pagare quale civilmente responsabile per gli infortuni sofferti dai prestatori di lavoro addetti all’attività assicurata. La copertura include le azioni di rivalsa esperibili dall’INAIL e dall’INPS e le richieste di risarcimento esperibili direttamente dai lavoratori infortunati o dai loro aventi causa.

Tramite condizioni aggiuntive la copertura può essere estesa alle malattie professionali.